Ultima modifica: 7 Febbraio 2018
IC PASSIRANO > INDIRIZZO MUSICALE regolamento

INDIRIZZO MUSICALE regolamento

REGOLAMENTO SCUOLA SECONDARIA INDIRIZZO MUSICALE
(estratto dal REGOLAMENTO D’ISTITUTO)

Il corso ad indirizzo Musicale è opzionale.
La volontà di frequentare corsi ad Indirizzo Musicale è espressa all’atto dell’iscrizione alla classe prima.
Lo strumento è una disciplina curricolare a tutti gli effetti e viene quindi gestita e valutata come qualsiasi altra materia. Esso ha durata di tre anni ed è parte integrante del piano di studio dello studente e materia dell’esame di stato al termine del 1° ciclo d’istruzione; l’alunno che frequenta l’Indirizzo Musicale ha dunque una valutazione e dovrà dimostrare, in sede d’esame di licenza, la competenza raggiunta nel triennio sia nel versante della pratica esecutiva sia in quello teorico.

STRUMENTI
Gli strumenti musicali presenti nel corso ad Indirizzo Musicale dell’ I.C.Passirano sono:
FLAUTO TRAVERSO, CHITARRA, PIANOFORTE, PERCUSSIONI

COME SI ACCEDE
L’ammissione al corso si effettua attraverso l’espletamento di una prova orientativo- attitudinale per la quale non occorre che il candidato sappia suonare uno strumento, somministrata dalla Commissione composta dagli insegnanti del corso Indirizzo Musicale a tutti gli alunni delle classi 5^ della scuola primaria dell’Istituto ed agli alunni esterni, previa comunicazione firmata da parte delle famiglie.
L’alunno deve esprimere l’ordine di preferenza degli strumenti.
Le preferenze espresse hanno valore indicativo e orientativo, ma non vincolante.
L’assegnazione dello strumento è decisa dalla Commissione sulla base della prova orientativo- attitudinale. Le inclinazioni, le capacità ritmico- melodiche, l’idoneità fisica, la motivazione, la scelta dello strumento, saranno oggetto di attenta valutazione al fine di costituire classi di strumento equilibrate e numericamente omogenee.

Formalmente la prova di ammissione è così strutturata :
– test di Bentley;
– prove di intonazione e coordinazione ritmica
– valutazione attitudinale specifica per ognuno degli strumenti.
La sezione E ad Indirizzo Musicale può accogliere ogni anno un massimo di 24 alunni suddivisi tra i quattro strumenti (6 alunni per ogni classe di strumento).

Per gli alunni con disabilità certificata, per i quali l’esperienza musicale rappresenta un aspetto fortemente significativo in linea con il PEI di riferimento nel quale è codificato ed inserito il progetto musicale inteso come fondamentale e peculiare per la centralità della persona, potrebbe essere reso possibile il proseguimento di tale progetto nell’ordine di scuola successivo ad Indirizzo Musicale in continuità con il percorso avviato nella scuola primaria, previa presentazione del progetto da parte degli insegnanti di classe, condivisione del medesimo con gli insegnanti dell’Indirizzo Musicale e la famiglia, verifica di disponibilità didattica e di fattibilità. Gli alunni sono considerati in aggiunta al numero massimo di 24; in caso di presentazione di più progetti, a parità di significatività, si utilizzerà quale criterio di selezione il punteggio ottenuto nel test attitudinale.

La scuola predispone la prova orientativo-attitudinale entro il termine della data di scadenza delle iscrizioni e comunque non oltre dieci giorni entro tale scadenza, come da circolare ministeriale.
Le famiglie saranno informate in tempo utile attraverso comunicazioni pubblicate sul sito istituzionale della scuola relativamente alla data, ora e luogo di convocazione per la prova.

La commissione, al termine dei test attitudinali, attribuirà ai candidati un punteggio per ogni strumento.
Gli esiti della prova orientativo-attitudinale e l’assegnazione dello strumento vengono pubblicati sul sito istituzionale della scuola entro il 16 gennaio.

ELENCO IDONEI
Sulla base dei punteggi ottenuti in ognuno dei 4 strumenti si andrà a costituire un elenco di alunni IDONEI che verrà pubblicato sul sito istituzionale dell’Istituto Comprensivo.
Entro 2 giorni dalla data di pubblicazione è richiesta rinuncia scritta o conferma da parte della famiglia all’eventuale frequenza dell’alunno al corso ad Indirizzo Musicale, utilizzando il modulo predisposto.
I candidati risultati idonei procedono all’iscrizione on line indicando l’ordine di preferenza in ognuno dei 4 strumenti .

SESSIONE RISERVATA , SUPPLETIVA
Non sono previste sessioni riservate per l’espletamento della prova attitudinale al di fuori delle sessioni ordinarie.
Gli alunni (sia interni all’Istituto Comprensivo che provenienti da altri Istituti) che risulteranno assenti nelle giornate calendarizzate per l’espletamento della prova attitudinale o in caso di ulteriori domande pervenute entro i termini di chiusura delle iscrizioni on line, saranno riconvocati in un’unica sessione suppletiva da espletarsi  entro i dieci giorni successivi  alla data di chiusura delle iscrizioni.

PRIMA GRADUATORIA PROVVISORIA
Al termine delle operazioni precedenti viene pubblicata sul sito istituzionale dell’Istituto Comprensivo una prima graduatoria provvisoria.   Entro 2 giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria provvisoria è ammessa rinuncia scritta da parte della famiglia alla frequenza dell’alunno al corso ad Indirizzo Musicale, utilizzando il modulo predisposto

GRADUATORIA DEFINITIVA E SCORRIMENTO
Al termine di tutte le operazioni, viene pubblicata la graduatoria definitiva.
Entro 2 giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria definitiva è ammessa rinuncia scritta da parte della famiglia alla frequenza dell’alunno al corso ad Indirizzo Musicale, utilizzando il modulo predisposto.

In caso di rinuncia, si procede allo scorrimento della graduatoria per completare la formazione della classe. In questo caso, le famiglie interessate saranno avvisate telefonicamente o, in caso di impossibilità di contatto, tramite mail. Le ulteriori rinunce sulla base dello scorrimento devono essere comunicate in forma scritta entro le 24 ore successive alla comunicazione di scorrimento, utilizzando il modulo predisposto.

DURATA DEL CORSO
Trattandosi di materia curricolare, il corso ha durata triennale con frequenza obbligatoria e gratuita. Non è possibile recedere dal corso o cambiare classe di strumento per tutta la durata del triennio.
Non sono ammesse rinunce al Corso di Strumento Musicale nelle classi seconde e terze se non per gravi e giustificati motivi di salute, attraverso presentazione di certificato medico attestante l’impossibilità fisica allo studio dello strumento.
Non sono ammessi passaggi da uno strumento all’altro.
In caso di trasferimenti di alunni in altra scuola, il posto resosi disponibile non viene occupato.